Le piattaforme di videogiochi online sono spesso bersaglio di furto di credenziali. Un account rubato può valere fino a 40€ sul mercato nero, ed è facile da ottenere per un criminale, perché i giocatori sono spesso più interessati alla “prossima sfida” che a curare la sicurezza delle proprie password.

Inoltre, l'ecosistema sociale che ruota intorno a queste piattaforme è enorme: chat, forum, siti. Questi ultimi sono spesso gestiti da amatori e giocatori "a tempo perso" e pertanto non sempre aggiornati. Ne risultano livelli di sicurezza decisamente al di sotto della media.

La notizia originale è stata pubblicata il 26 luglio 2019 su Threatpost: https://threatpost.com/gamers-are-easy-prey-for-credential-thieves/146700/